Skip to content

ZSSRZADKOWO.INFO

Zss Rzadkowo Blog

SOFTWARE RLI SCARICA


    Scarica il software. Versione software: del 03/07/ operativo, per eseguire il software selezionare il link: Registrazione Locazioni Immobili (RLI). Il Software RLI per la compilazione e il successivo invio del modello di richiesta di registrazione consente di compilare il modello di registrazione, salvare sul. R.L.I. Contratti di locazione e affitto di immobili Agenzia delle Entrate R.L.I. Contratti di locazione e affitto di immobili R.L.I. Contratti di locazione e affitto di. Possono scaricare il software Contratti di locazione e affitto di immobili (RLI) sia gli utenti Windows che gli utenti MacIntosh; prima dell'invio dei. Pronta la nuova versione del software “RLI”, che gestisce il nuovo modello, necessaria per la registrazione dei contratti di locazione e di affitto.

    Nome: software rli
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:31.57 Megabytes

    SOFTWARE RLI SCARICA

    Ancora problemi con il modello RLI utilizzabile dallo scorso 19 settembre per la registrazione dei contratti di affitto e locazione. Come si legge dal sito delle Entrate i recenti interventi della versione 2.

    Operando delle simulazioni sul software pare che alcune di queste problematiche siano state effettivamente risolte. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento.

    Via E. Fermi, 11 - Verona - info ecnews. Il tuo commento è stato inviato in moderazione. Scarica il PDF di questo articolo. Scarica il Quotidiano in PDF.

    Buon lavoro Irene1.

    Expert Locazioni Immobiliari

    Bastimento Membro Storico Privato Cittadino. Irene1 ha scritto:. Alessandrofer Membro Ordinario Agente Immobiliare.

    Grazie molto utile!!!!!!! Ciao Pennylove, a me è successo con un contratto dove il locatore era il mio socio, ed anche le altre due risoluzioni il locatori negli anni non sono cambiati. Ma questo è solo un mio pensiero. Il tuo file è stato oggetto di un errore casuale di sistema, non di compilazione. Se tra qualche giorno ti capita di risolvere un altro contratto in cedolare, dovresti riuscire a inviare il file con successo salvo che tu non sia proprio iellata!

    Ultima modifica: 4 Marzo Non ci resta che attendere altri. Comunque la mia cedolare era in 3p.

    In caso di calamità naturali, se barrata, non sono dovute sanzioni e interessi. Inserire il codice 1 nel caso in cui nel contratto sia previsto un canone diverso per una o più annualità c. Non è possibile registrare un contratto di comodato. Data inizio: dato obbligatorio in assenza di condizione sospensiva. Data fine: dato obbligatorio in assenza di condizione sospensiva.

    Deve essere successiva alla data inizio. In via telematica minimo uno.

    Chi richiede la registrazione presso ufficio deve presentare due originali ovvero un originale e una fotocopia con firme in originale. In caso di comproprietà, indicare il canone per intero, indipendentemente dalla quota di possesso.

    Se la data di stipula è antecedente o uguale alla data di inizio del contratto o in assenza della data di inizio , calcolare il numero di giorni che intercorrono tra il giorno successivo a quello di stipula e la data di trasmissione telematica della richiesta. Se la data di stipula è successiva alla data di inizio del contratto, calcolare il numero di giorni che intercorrono tra il giorno successivo a quello di inizio del contratto e la data di trasmissione telematica della richiesta: se il numero di giorni è superiore a 30, sarà necessario inserire le sanzioni e gli interessi tale controllo sarà effettuato solo in fase di accoglienza.

    Dato obbligatorio in presenza del campo successivo. Nessuna imposta è dovuta se la garanzia è prestata da una delle parti del contratto. Dato obbligatorio in presenza del campo precedente: deve essere diversi dai codici fiscali dei locatori e conduttori.

    Mod. Rli - registrazione contratti locazione

    Deve essere diversi dai codici fiscali dei locatori e conduttori e da quello del primo garante. In presenza dei restanti codici, la casella potrà essere barrata in via facoltativa: tuttavia, nel caso venga barrata, almeno un locatore dovrà essere soggetto IVA. La casella non va barrata se le imposte di bollo e registro sono sostituite dalla cedolare secca. La risoluzione non deve essere comunicata in caso di scadenza naturale del contratto. La ricevuta è ancora in lavorazione.

    Ho parlato con il call center e mi hanno detto che funziona come per tutte le altre ricevute.

    Se si rinvia il tutto entro 5 giorni dall'eventuale scarto rimane tutto nei tempi corretti. Spero essere stato chiaro. Speriamo bene. Data Registrazione Nov Messaggi Io ho avuto un conduttore nato in Canada. Probabilmente la difficoltà è dovuta alla versione di Java installata. Originariamente Scritto da Cyan Con la nuova modalità sarà possibile sbrigare tutte le pratiche, compreso il pagamento delle imposte, attraverso il modulo rli. Il modello 69, che si è utilizzato per le comunicazioni relative alle locazioni sarà sostituito dal nuovo modello rli.

    Ma fino al 31 marzo i due modelli conviviranno per rendere meno traumatico il passaggio per i contribuenti. Oltre il termine il vecchio modello andrà definitivamente in pensione.

    Anche la risoluzione di un contratto di locazione deve essere comunicata con il modello Rli?

    Esso sostituisce il vecchio modello 69 nei seguenti casi. Software contratti di locazione A partire dal tre febbraio sul sito dell'agenzia delle entrate sarà disponibile anche il software "contratti di locazione e affitto di immobili rli. Inoltre sarà disponibile anche la versione web del prodotto in modo da poter accedere alle procedure senza dover installare il software.

    In alternativa, fino al 31 marzo, sarà possibile utilizzare gli altri prodotti software per la registrazione dei contratti di locazione e comunicazione degli adempimenti successivi contratti di locazione, iris e siria. Ecco cosa è cambiato. Tale controllo dovrà tenere conto di tutte le ipotesi di codici fiscali numerici a prescindere che siano di persone fisiche Cf provvisori o Pnf, individuando la possibilità di conferma per tutte le possibili situazioni.