Skip to content

ZSSRZADKOWO.INFO

Zss Rzadkowo Blog

SCARICA OMAGGI NATALIZI


    Detraibilità Iva, deducibilità dal reddito, limite di 50,00 euro: il punto sul trattamento fiscale degli omaggi natalizi ai clienti per il Omaggi fino a 50,00 euro sempre deducibili dal reddito d'impresa. Scarica GRATIS il Modello di Dichiarazione Redditi SP con relative. Regime della cessione omaggio. Beni non rientranti nell'attività propria, Clienti, Di costo unitario non superiore a 50,00 euro, Omaggi per clienti, Detraibile l'Iva. Al termine dell'esercizio e in concomitanza delle festività natalizie, le aziende provvedono ad omaggiare i propri clienti/fornitori con un dono. Download attachments: Scarica la Circolare dello Studio Frasnedi.

    Nome: omaggi natalizi
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:40.46 Megabytes

    Con l'avvicinarsi del periodo natalizio, torna come ogni anno la tradizione degli omaggi tipici di questa ricorrenza. Ricordiamo qui brevemente le casistiche possibili con i rispettivi trattamenti fiscali.

    In passato, è stato chiarito che il tipico cesto natalizio contenente vari beni è da considerare un bene unitario; pertanto, per portarlo in deduzione integralmente e detrarre l'Iva deve stare sotto i 50 euro per esempio, panettone 10 euro più vino 15 euro. Se i beni acquistati esternamente vengono invece omaggiati ai dipendenti dell'impresa, il costo è una spesa per prestazione di lavoro dipendente pertanto interamente deducibile con IVA indetraibile e la successiva cessione è fuori campo Iva.

    L'omaggio in denaro al dipendente sarà sempre tassabile; se invece sarà in natura, fino a ,23 euro non è tassato, sopra tale soglia viene tassato integralmente. Il trattamento fiscale è il medesimo dei beni acquistati esternamente e omaggiati a clienti: se di costo unitario inferiore a 50 euro interamente deducibile con Iva detraibile, mentre se superiore deducibile nei limiti delle spese di rappresentanza ed Iva indetraibile.

    OSSERVA Infatti, il valore unitario del bene è inteso come costo complessivo di acquisto o di produzione e comprende gli oneri accessori di diretta imputazione spese di trasporto, IVA eventualmente indetraibile.

    Esso va riferito al bene nel suo complesso, anche se i beni che lo compongono sono utilizzabili autonomamente. Un esempio tipico è quello del cesto natalizio che comprende una serie di beni, il cui singolo valore è sotto i 50 euro, ma che complessivamente superano il tetto indicato per la deducibilità integrale. Considerato che, prima delle modifiche apportate dal DLgs.

    Per le società di persone commerciali snc, sas e società ad esse equiparate e gli imprenditori in-dividuali, invece, gli omaggi non sono deducibili ai fini IRAP. Con riguardo alla determinazione della base imponibile IRAP per le società di capitali srl, spa, sapa e cooperative, le spese per omaggi destinati ai dipendenti e ai soggetti assimilati es.

    Ricordiamo che nel caso ad esempio di cesti natalizi, non si deve fare riferimento al prezzo del singolo articolo ivi contenuto, ma al prezzo complessivo del cesto.

    Seguono due casi: 1. In pratica sono adottabili tre soluzioni: a.

    Nel caso dei c. IRAP Le spese di rappresentanza dal , perlomeno per le società di capitali, sono interamente deducibili ai fini IRAP, in quanto viene preso a riferimento il conto economico, senza considerare le variazioni fiscali c. Altrimenti le spese sono totalmente indeducibili.

    Regali di Natale a dipendenti Principio La Circolare n. Se questi costi vengono classificati sotto la voce B.