Skip to content

ZSSRZADKOWO.INFO

Zss Rzadkowo Blog

MAXIMDL SCARICARE


    Contents
  1. 1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano
  2. Elaborare Immagini con Maxim DL 4
  3. CONTROLLO IMMAGINI OSSERVATORIO
  4. Forum Astrofili, Astrofotografia, Astronomia Amatoriale e Scienza - astroimaging.it

Calibrazione immagini con MAxim DL Dimensione del file: kB Download: ; pdf Calibrazione immagini Maxim DL Calibrazione immagini Mxim DL, altro​. Turorials sul famoso software Maxim DL prodotto dalla Diffraction Limited in questa modo si possono scaricare molti fotogrammi velocemente per avere un. MaxIm DL Download Descrizione: software per il controllo della camera CCD, dei filtri, autoguida, telescopio, fuoco Si può anche scaricare il catalogo Tycho2​. ho scaricato maxim dl 6 in versione prova 30 giorni purtroppo scaduti ieri, ma se lascio il computer sempre acceso ovvero non chiudo mai il. zssrzadkowo.info › forum › showthread › Manuale-italia.

Nome: maximdl
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:29.69 Megabytes

Si basa sui cataloghi Hipparcos e Tycho. A differenza di molti altri planetari, Celestia non si occupa solo della superficie terrestre. I viaggi in Celestia sono infiniti; grazie al potente zoom si possono esplorare particolari spaziali su ogni scala di dimensioni, dalle galassie ai nostri dintorni.

Offre la possibilità di vedere satelliti, pianeti, asteroidi, comete, centauri, oggetti transnettuniani, stelle, molte nebulose ed ammassi intorno al Sole in un raggio di anni luce. Mostra anche gli oggetti Messier, transnettuniani, asteroidi, comete, centauri.

I pianeti, la Luna ed oggetti interessanti comete con nucleo e coda , stelle, il Sole, e le sonde sono disegnate con accuratezza. Mostra centinaia di migliaia di stelle in tempo reale. Si possono variare i parametri come il numero di galassie e di stelle.

Pose Oggetto. Sono le pose scattate all oggetto astronomico che si vuole riprendere. Di seguito un esempio di esposizione corretta. Questo istogramma è riferito ad una posa realizzata sulla nebulosa planetaria M57 nella Lyra, quindi abbastanza piccola per una focale di mm sul sensore di una Canon EOS D.

Per oggetti più grandi e diffusi, l istogramma potrebbe avere una forma più a campana oppure, se nel campo inquadrato ci fossero stelle molto luminose, potrebbero apparire picchi sulla perte destra dell istogramma. Pose Dark. Sono pose identiche alle Pose Oggetto ma con l obiettivo coperto con tappo totalmente nero, che non lasci passare anche un solo fotone.

Si consiglia di eseguire almeno 9 Pose Dark, o comunque sempre in numero dispari 11,13 Questo perché in fase di elaborazione delle Pose Dark, il risultato della mediana si rivela più corretto.

1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Queste pose servono a sottrarre dalle Pose Oggetto sia i pixel caldi, che il rumore elettronico e termico, dovuti agli elettroni che si generano autonomamente, nelle celle fotosensibili del sensore in fase di scatto, e di scaricamento del buffer.

Qui occorrerebbe parlare di Pose Bias ma, ai fini pratici per le reflex digitali è trascurabile e comunque contenuto nel dark stesso.

I viaggi in Celestia sono infiniti; grazie al potente zoom si possono esplorare particolari spaziali su ogni scala di dimensioni, dalle galassie ai nostri dintorni. Offre la possibilità di vedere satelliti, pianeti, asteroidi, comete, centauri, oggetti transnettuniani, stelle, molte nebulose ed ammassi intorno al Sole in un raggio di anni luce.

Elaborare Immagini con Maxim DL 4

Mostra anche gli oggetti Messier, transnettuniani, asteroidi, comete, centauri. I pianeti, la Luna ed oggetti interessanti comete con nucleo e coda , stelle, il Sole, e le sonde sono disegnate con accuratezza. Mostra centinaia di migliaia di stelle in tempo reale. Spero di essere stato chiaro nei passaggi e che il breve "riassunto" vi sia d'aiuto.

Un caro saluto.

CONTROLLO IMMAGINI OSSERVATORIO

Tempo di posa Nella sezione seconds si imposta il tempo di esposizione. Il fuoco è importantissimo per avere della immagini di qualità ed è anche una delle operazioni più noiose e delicate. Si procede in questo modo: selezionare il preset Focus e fare una immagine singola impostando il tempo di esposizione a seconda della luminosità della stella inquadrata. NOTA importante!

Forum Astrofili, Astrofotografia, Astronomia Amatoriale e Scienza - astroimaging.it

Fare sempre il fuoco a binning 1x1 se le foto che avete intenzione di fare sono a piena risoluzione; se si fa il fuoco ad es 2x2 e riprese a 1x1 il risultato saranno immagini fuori fuoco. Una volta fatta la prima immagine per il fuoco selezionate con il mouse un rettangolo su una stella singola, come mostrato nel seguente esempio: in questa modo si possono scaricare molti fotogrammi velocemente per avere un fuoco in tempo reale e vedere l'andamento del fuoco.

Sullo schermo principale compare una finestra con la stella al centro della selezione fatta precedentemente, ingrandire la piccola finestra con questi pulsanti la situazione sarà circa la seguente: Il valore principale da tenere in massima considerazione per il fuoco ottimale è FWHM. Questo valore deve avere valori il più possibile bassi sempre compatibili con le condizioni ambientali seeing e tipo di ottica usata.

Il valore MAX indica la luminosità della stella.